San Vito Lo Capo, ristorante Rais e alcuni consigli

“San Vito Lo Capo è l’odore del mare e le mani di papà che sfilettano il pescato.
È l’odore del soffritto, è la mamma che incoccia il cous cous della domenica”

Mangiare a San Vito lo Capo è un’esperienza culinaria. Potrete gustare i veri sapori della cucina tradizionale e della cucina marinara del posto che è davvero superlativa.La maggior parte dei ristoranti di San Vito lo Capo propongono piatti tipici della cucina siciliana come il cous cous di pesce, pochi invece strizzano l’occhio a dei sapori innovativi.


La cucina di San Vito lo Capo è basata su piatti che vengono cucinati secondo le antiche ricette marinare della cucina trapanese.
Durante le vostre vacanze a San Vito lo Capo non dove assolutamente rinunciare ai  piatti tipici come il Cous Cous di Pesce, la Ghiotta di Pesce, la Caponata di Melanzane, gli Spaghetti con Pesto alla  Trapanese, le Sarde a Beccafico, gli Spaghetti al Nero di Seppia e il Famosissimo Caldo Freddo.

Ristorante Rais

Durante la mia giornata, ho deciso di placare la fame in questo ristorante di San Vito che oltre a portare avanti la tradizione, propone dei piatti innovativi che uniscono terra e mare al fine di valorizzare i prodotti locali.

Il Rais si trova a due passi dal mare e dall’amore per il mare e per la terra nasce l’idea di questo ristorante.

Il Menù è curioso, si passa dai classici piatti della tradizione a delle novità, la più curiosa ad esempio, quella di far scegliere al cliente tra tre tipologie di cous cous, dal classico a quello con i ricci di mare.

Durante il pranzo ho avuto modo di provare le caponate (classica e bianca con lampuga) e il polpo cotto alla brace e panato.

Antipasti sublimi, la caponata, nonostante fosse servita in maniera raffinata, aveva i sapori di casa. Il polpo, buonissimo.

Successivamente:

Paccheri alle sarde

Spaghetto Rais

Cous Cous

Piatti curati nel minimo dettaglio, dall’estetica ai sapori. Particolare anche il cous cous classico che sopra aveva i calamari fritti (non l’avevo mai provato cosi!)

In conclusione: Ve lo consiglio per una esperienza differente dal solito.. e vi invito a spulciare il loro menù!


 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Martina Maggiordomo (@unpizzicodisalerosso) in data:

Share: